This is default featured slide 1 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 2 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 3 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 4 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

This is default featured slide 5 title

Go to Blogger edit html and find these sentences.Now replace these sentences with your own descriptions.

giovedì 28 agosto 2014

Tagliablocchi a 4 colonne per marmo Ortobreton 4EM

ORTOBRETON 4EM
Tagliablocchi per marmo a 4 colonne

Robusta, efficiente e precisa  
Macchina con ampie dimensioni di lavoro per dischi con diametro massimo di 1.700 mm.
La sua rigida geometria e robusta costruzione, unitamente alla ben dimensionata sezione della trave limitano le vibrazioni ed assicurano l’utilizzo ottimale dei dischi diamantati. Ne risulta un taglio più preciso ed una maggiore durata degli utensili.
 
Veloce e precisa
Gli spostamenti del carrello porta mandrino e della trave avvengono in bagno d’olio, veloci e precisi e ben protetti. La trave, una volta posizionata, viene bloccata lateralmente sui ponti con un doppio dispositivo oleodinamico. 
I ponti scorrono mediante pattini con sistema di regolazione del gioco lungo le guide alloggiate nelle colonne protette da chiusura a labirinto. Il carrello porta mandrino é mosso orizzontalmente da un motore elettrico comandato da inverter. 

Il mandrino del disco orizzontale con diam. di 550 mm è fissato verticalmente su un lato del carrello, ed è regolabile in altezza per mezzo di un sistema pignone - cremagliera comandato da un motoriduttore con motore in c.a. comandato da inverter. 

Il gruppo è dotato di sistema per il movimento automatico a compasso del disco. L’albero mandrino rettificato ed equilibrato dinamicamente assicura un’eccezionale regolarità di rotazione.


Semplice e sicura
Ortobreton 4EM può essere equipaggiata con uno scaricatore automatico delle filagne. 

I comandi della Ortobreton 4EM sono semplici ed intuitivi. Una interfaccia “user’s friendly” aiuta a lavorare meglio proponendo i parametri di taglio più opportuni e garantendo la memorizzazione continua dei dati di lavoro. 

Sul display vengono visualizzati gli allarmi, le principali informazioni tecnologiche e statistiche sulla produzione ed il funzionamento della macchina che aiutano l’operatore nel controllo e nella gestione del lavoro. Il display inoltre segnala automaticamente all’operatore gli interventi di manutenzione preventiva da eseguire sulla macchina. 

La macchina è gestita da PLC.



Ora sapete tutto sulla tagliablocchi per marmo Ortobreton 4EM.
Per info e prezzo scrivete a mail@breton.it
Vi risponderemo in poco tempo.
Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye
Sergio Prior

venerdì 4 luglio 2014

Breton MIRAGE 6 - Testa speciale ad alta asportazione per la pianatura del granito.


Testa speciale ad alta asportazione per la pianatura del granito.

Ogni utensile ha una velocità ideale (ottimale) di lavoro per
assicurare elevata asportazione e lunga durata dell’utensile.


La velocità ottimale di una fresa diamatata impiegata sul granito è di circa circa 30m/s.
Nessuno finora ha fabbricato teste a satelliti con velocità di rotazione dei satelliti pari a 30m/s.

Breton ha  sviluppato la testa MIRAGE con alta velocità di rotazione degli utensili di 30m/s (pari a circa 2.800rpm) e bassa velocità di rotazione della testa di circa 250rpm.






- Doppia durata degli utensili rispetto a una testa a settori oscillanti.


- Doppia capacità di asportazione di una testa a settori oscillanti.


- Elevata capacità di spianatura delle ondulazioni della superficie delle lastre dovuta all’effetto combinato di:
  - Alta velocità di rotazione degli utensili
  - Bassa velocità di rotazione della testa
  - Elevata massa e rigidità della testa
  - Diametro della testa di 510mm.




- Costo allestimento utensili 
1,5 volte in piu’ di una testa a 8 settori oscillanti diamantati.

- Durata utensili 

  2 volte in più di una testa a 8 settori oscillanti diamantati.

- Capacita’ di asportazione
  2 volte in più di una testa a 8 settori oscillanti diamantati.

- Costo utensile al mq

  62% in meno di una testa a 8 settori oscillanti diamantati.

- Produzione oraria
  2 Mirage aumentano la velocità di una linea di levigatura/lucidatura del 10 -15% e assicurano una ottima spianatura







- Maintenance free per almeno 4.000 ore 
- Ogni 4.000 ore sostituzione delle guarnizioni, degli elementi elastici e dell’olio.
- I cuscinetti vanno sostituiti ogni 25.000 ore
- Gli ingranaggi durano per la vita della testa
















- E’ installabile con apposito kit anche su Levibreton KG a 19 teste SG8, già in lavoro
- Richiede un motore con potenza di 18,5 kW
- Richiede la contropressione
- E’ consigliabile l’installazione di 2 teste MIRAGE, in 2a e 3a posizione
- Le teste MIRAGE non vanno impiegate su lastre resinate perchè asportano troppo.
Per info e prezzo scrivete a mail@breton.it.
E' tutto per oggi.
Bye-bye
Sergio Prior

giovedì 26 giugno 2014

Multribreton DXS - Intestatrice multipla per granito e marmo

Multibreton DXS è una tagliatrice automatica trasversale per striscie di granito e marmo, può montare fino a 7 gruppi di taglio indipendenti da 7,5kW cadauno, e svolge completamente in automatico il ciclo di lavoro senza necessità della presenza di alcun operatore. 

I gruppi mandrino 
I gruppi mandrino hanno una potenza di 7,5 kW cadauno e  scorrono lungo la trave di sostegno su guide in bagno d’olio, protette da carter a labirinto d’acqua. Ogni singolo gruppo mandrino è escludibile verticalmente con sistema pneumatico. 
Dopo avere effettuato il taglio, durante la corsa di ritorno della trave, tutti i gruppi mandrino vengono automaticamente esclusi verticalmente, in moda tale che i dischi diamantati non ripassino attraverso il taglio.
Il posizionamento dei singoli gruppi mandrino lungo la trave è sequenziale e motorizzato con comando su pulsantiera. Quando ogni gruppo mandrino ha raggiunto la quota prestabilita viene bloccato mediante sistema idraulico. 
A richiesta lo spostamento motorizzato dei gruppi mandrino può essere controllato su display, previa impostazione delle misure di taglio e dello spessore dei dischi, con visualizzazione delle quote effettive di taglio e delle quote da raggiungere.

La trave portamandrini 

La trave portamandrini è ben dimensionata, e scorre su pattini volventi, accoppiati a guide in acciaio temprato in bagno d’olio, ben protette da carter a labirinto d’acqua.
La velocità di spostamento della trave è regolabile, con possibilità di programmare velocità ridotte in corrispondenza all’ingresso e uscita dei dischi dal materiale.


Il ciclo di lavoro
 
Il ciclo di lavoro della Multibreton DXS è completamente automatico e non richiede la presenza di alcun operatore: 
1 - la striscia da tagliare, appoggia su un trasportatore a nastro che scorre sul bancale fresato della macchina. 
Il trasportatore a nastro è costituito da un nastro multitele con rivestimento in gomma di grosso spessore atto a ricevere l’incisione dei dischi diamantati di taglio.
2 - La striscia si ferma automaticamente su un riscontro trasversale a scomparsa.
3 - Un riscontro longitudinale motorizzato provvede ad allineare la striscia da tagliare.
4 - Eseguito il taglio i dischi si sollevano prima di tornare alla posizione originaria e la striscia, tagliata in mattonelle, viene trasportata fuori dalla macchina, mentre una nuova striscia da taglaire entra nella macchina.


Gli impianti idrico, elettrico e di lubrificazione
 
Il sistema di distribuzione dell’acqua ai singoli gruppi mandrino, così come l’impianto elettrico, sono alloggiati sul retro della macchina, rendendo la manutenzione e gli interventi estremamente rapidi e semplici. 
Da un solo punto, perfettamente accessibile, viene realizzata la lubrificazione di quasi tutte le parti di scorrimento della macchina. 
Un armadio a tenuta, contiene tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche di comando e controllo della macchina.

L’unità di programmazione 
La macchina è governata da un computer a logica programmabile (PLC). La gestione e la programmmazione dei tagli sono semplici e vengono comodamente impostati su una tastiera di comando dotata di display, posta a bordo e lontana dall’umidità.


Tabella dati tecnici

Ora sapete tutto della intestatrice per marmo e granito Multibreton DXS.
Per info e prezzo scrivete a mail@breton.it. VI risponderemo in poco tempo.
Grazie per l'attenzione.
A presto.
Bye-bye
Sergio Prior

lunedì 28 aprile 2014

Breton BESTWIRE 4WD - LA MACCHINA MONOFILO SU ROTAIE

La Breton BESTWIRE 4WD è una macchina per la squadratura di blocchi, il taglio di lastre e di spessori su più blocchi posati a terra, con programmazione ed esecuzione automatica dei tagli.
Con struttura in acciaio elettrosaldato agile e razionale,
la Breton BESTWIRE 4WD è sottoposta a trattamenti termici, per assicurare la necessaria rigidità del sistema e precisione di taglio.
Una puleggia motore di grande diametro mette in rotazione il filo, ed è azionata a mezzo di cinghie e motore asincrono comandato da inverter per ottimizzare la velocità periferica del filo in funzione del materiale da segare.
Un’altra puleggia condotta dello stesso grande diametro viene mantenuta in tensione da un cilindro pneumatico, conferendo al filo la tensione ottimale. 
Completano il cinematismo due pulegge condotte indipendenti superiori, e due pulegge guidafilo in prossimità dell’entrata e dell’uscita del blocco da segare.
La Breton BESTWIRE 4WD è montata su ruote motorizzate che scorrono su rotaie fissate a terra.
Di semplicissima gestione, dotata di software di programmazione per esecuzione di tagli multipli con interfaccia operatore user-friendly.
Per info e prezzo scrivete a mail@breton.it.
A presto
Sergio Prior

venerdì 18 aprile 2014

Breton EASY2WIRE - La macchina a 2 fili per il taglio di lastre e spessori

Buongiorno,
oggi voglio condividere con voi alcune immagini che mi sono arrivate questa settimana dall'installazione di una Breton EASY2WIRE -  una macchina per il taglio di lastre e spessori, a mezzo di due fili.
Con struttura in acciaio elettrosaldato agile e razionale, sottoposta a trattamenti termici, per assicurare la necessaria rigidità del sistema e precisione di taglio.
Due pulegge motore con diametro mm 1.000, con motore asincrono comandato da inverter per ottimizzare la velocità periferica del filo in funzione del materiale da segare.

Altre due coppie di pulegge condotte dello stesso diametro tensionate a mezzo di due cilindri pneumatici, conferendo sempre ai due fili la tensione ottimale ed indipendente.
Completano il cinematismo altre due pulegge condotte indipendenti dello stesso diametro, e quattro pulegge guidafilo.

Di semplicissima gestione, con consolle di comando con monitor touchscreen inserita nell’armadio elettrico e pulsantiera mobile per l’azionamento dei principali assi di lavoro.
La regolazione della distanza tra i fili è motorizzata a mezzo di pulsantiera, a meno dei guidafilo, che devono essere regolati manualmente.


L’operatore deve solamente verificare la distanza effettiva tra i due fili.
Per info e prezzo scrivi a mail@breton.it.
A presto e Buona Pasqua a tutti.
Sergio Prior


Potresti essere anche interessato a: